"Tutto su WASPA" in Italiano

Cosa è necessario sapere su:
WASPA (World Amateur Subbuteo Players Assocciation)


La filosofia di gioco

L'essenza del circuito WASPA è di creare unione tra quei giocatori che possono essere definiti degli appassionati di Subbuteo o giocatori occasionali, quindi organizzare tornei ed incontri tra giocatori a livello regionale, nazionale e internazionale.

Viene usato pertanto il marchio Subbuteo per ottenere una più ampia conoscenza della WASPA.
Ogni torneo, piccolo per esso che sia, può contribuire ad aumentare la consapevolezza della disciplina e di avviare alla pratica del gioco nuove persone.

I giocatori sono inseriti in una classifica globale che serve principalmente come base statistica per conoscere le presenze, le motivazioni dei giocatori, la loro nazionalità etc etc.

Tutti i giocatori hanno la stessa importanza, qualunque sia il loro livello o la loro nazionalità, giocatori provenienti da piccoli paesi hanno gli stessi diritti di quelli delle nazioni più grandi.

Le Regole del gioco

I tornei organizzati in ambito WASPA, vengono disputati principalmente con le regole FISTF.
La "Guide" (o il “Manuale”) definisce le regole principali da seguire, ma le formule che possono essere adottate sono abbastanza flessibili.

E' possibile inoltre organizzare tornei con regole dell'ETF (European Tablefootball Federation), con le"regole avanzate per professionisti" e regole “finlandesi”.

Un comitato organizzatore locale (C.O.L.), può inoltre decidere di giocare solo con materiali originali marchiati Subbuteo.

I tornei

Ogni nazione appartenente a WASPA, organizza una volta all'anno il "National Challenge Cup".
Si tratta di una sorta di coppa nazionale con alcune regole specifiche ancora da definire nel manuale (la “Guide”).

Inoltre ogni nazione organizza i tornei "regionali" i quali sono i tornei principali della WASPA. Ogni torneo regionale può essere disputato nei locali di un club che organizza. L'obiettivo principale è quello di permettere ai giocatori una regione o di una provincia, di incontrare i giocatori (talvolta ancora sconosciuti) in una forma di concorrenza leale e regolamentata.

I valori fondamentali propugnati dalla WASPA sono essenzialmente il fair play e la promozione del gioco.

Per tali motivi, il livello organizzativo standard di gioco non deve essere troppo alto per consentire ai singoli club ed ai singoli giocatori di far parte del circuito.
Altra facilitazione organizzativa è il numero minimo di partecipanti richiesta che è di solo tre (3) giocatori per l'omologazione del torneo nella classifica WASPA.

I tornei "promozionali": seguono lo stesso principio dei tornei regionali, ma sono stati imposte due limitazioni:
1. non possono partecipare i giocatori i primi 25 giocatori della classifica WASPA;
2. non possono partecipare coloro che hanno vinto un torneo regionale negli ultimi 12 mesi.

Questi tornei si svolgono principalmente nei club che sono già molto attivi e hanno un numero elevato di giocatori classificati nel ranking WASPA per consentire agli altri partecipanti di lottare per la vittoria. I giocatori che non possono giocare di solito sono invitati a partecipare all'organizzazione del torneo.

Ricapitolando per giocare un torneo WASPA:

1. Quale è il numero minimo di giocatori per un torneo?
Può essere anche solo di tre (3);

2. Chi può organizzare tornei WASPA?
Ogni club esistente nel territorio, anche se non affiliato a una federazione nazionale;

3. Quanti eventi WASPA può organizzare un club?
Fino a due tornei al mese "regionali" (promo, regole ETF, regole avanzate norme finlandesi) e un altro di selezione del torneo.

4. Come richiedere di organizzare un torneo WASPA?
Basta inviare una e-mail all'indirizzo vincent.cop@rsca.com con un minimo di tre giorni di anticipo;

5. Quale formula utilizzare in un torneo?
L'obiettivo è principalmente quello di permettere ad ogni partecipante di giocare il massimo delle partite possibili secondo il n°dei campi e dal tempo a disposizione. In questo contesto, i tornei giocati con il sistema svizzero stanno diventando sempre più popolari ed usati dai club organizzatori. E 'anche possibile fare una fase a gironi, seguito da partite ad eliminazione diretta (metodo all'Italiana). Per fare in modo che tutti possano giocare più partite ed affrontare più giocatori, è possibile giocare partite di 20 minuti su un unico tempo o periodo di gioco. La flessibilità è un valore essenziale nella WASPA, per la quale, inoltre, è possibile giocare un torneo senza arbitro per promuovere il fair play.

6. Cosa fare dopo un torneo?
Basta inviare dopo 48 ore i risultati completi e trasmettere le generalità di tutti i partecipanti (nome, cognome, nazionalità, club e data di nascita) e una foto del torneo alla mail vincent.cop@rsca.com
(Last Update: July 17, 2014)